La nuova onda d'Amore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La nuova onda d'Amore

Messaggio  Shyn-Kayla il Sab Apr 02, 2011 9:23 am

Think With Your .net



Articoli & Stato dell'Energia

di Lauren C. Gorgo



La Nuova Onda d'AMORE

Martedì 22 Marzo 2011

Proprio adesso, c’è un profondo silenzio a livello di anima, che permea in maniera palpabile il pianeta. Il cuore umano si sta aprendo e adattando alle frequenze amplificate dell’amore e molti sono rimasti barcollanti a causa di tutto ciò che è successo fin da inizio Marzo. Non è che non conoscessimo la magnitudine del cambiamento, ma tutto l’impatto... l’integrazione e l’allineamento... adesso pulsano attraverso ogni livello del nostro essere, e si avvertono in tutte le ossa del nostro corpo.

Sono successe così tante cose, dentro e intorno a noi, che solo adesso stiamo iniziando a capire, a malapena, dove ci abbiano fatto atterrare questi cambiamenti. È quasi come se avessimo affrontato un naufragio nel cuore della notte, fossimo stati sbalzati in mare su di una scialuppa, abbandonati al destino della marea. All’alba, ci accorgiamo di essere approdati sugli scogli di una nuova, sconosciuta e inesplorata spiaggia. È qui che ci troviamo adesso, per quanto riguarda il nostro nuovo livello di coscienza.

Nuovo Modello di Amore

Gli eventi devastanti e ricalibranti che si sono verificati in Giappone e hanno scosso il globo la settimana scorsa, in senso letterale, erano la conseguenza delle stesse energie che avevano accelerato un’importante apertura del cuore e del plesso solare in tutta l’umanità. Le energie dietro questo evento hanno provocato una massiccia espansione del cuore (superiore), oltre che del plesso solare, e questo processo di espansione sta creando il nuovo modello d’amore che si sta ancorando adesso sul pianeta. Questo nuovo amore è una combinazione di amore potenziato (cuore superiore) & saggezza spirituale (plesso solare)... a cui gli invisibili si riferiscono come all’attivazione del “corpo cervello”.

A livello fisico, questa apertura può essere avvertita al centro del petto, attraverso la parte posteriore del cuore e alla bocca dello stomaco. I sintomi possono variare, a seconda della collezione personale di miasmi energetici/genetici, ma, in generale, il nostro plesso solare (terzo chakra) è collegato allo stomaco, all’addome, al tratto gastro-intestinale superiore, al fegato, alla cistifellea, al pancreas, ai reni, alla milza e alle ghiandole surrenali... e il centro del cuore (quarto chakra) è collegato a cuore, polmoni, vasi sanguigni, spalle, costole, seni, diaframma ed esofago superiore, quindi tutte queste aree sono soggette alla disintossicazione cellulare, in questo periodo.

Alcuni dei sintomi più pronunciati possono manifestarsi come contrattura/dolore al petto, mancanza di fiato, ansia, estrema e incessante acidità/indigestione, reflusso acido, nausea, palpitazioni, aritmia cardiaca, dolore/sensibilità negli organi disintossicati e lungo la spina dorsale. (**NOTA: per i fortunati che hanno quell’acidità da-buttarti-a-terra, bere un po’ di bicarbonato sciolto in acqua è l’unico rimedio che ho trovato per spegnere il fuoco... temporaneamente). Inoltre, mentre questi centri si aprono in maniera più completa, si può provare un grande fastidio al centro della schiena, dove molti stanno spiegando le proprie “ali eteriche” (aprendo il centro energetico dietro il cuore)... mi dicono che quelli affiliati con la prima ondata della tabella di ascensione sono i più influenzati/afflitti da queste energie, adesso.

Siamo ancora nella fase di integrazione di questa nuova ondata di amore che, non solo altera o ri-codifica gli strati del corpo aurico, ma... in termini biologici... stimola la ghiandola del timo (situata dietro lo sterno, fra il cuore e la gola) ad espandersi in senso vero e proprio, il che costringe anche il torace ad espandersi, per alloggiare la ghiandola ingrandita, che, ora, riceve influssi di luce ancora maggiori.

In altre parole, l’amore fa male Wink)

Amore Potenziato

Il centro energetico del cuore superiore, che sta crescendo, governa la compassione e la pace interiore, oltre che la nostra connessione con l’anima del mondo. Questa recente apertura del cuore è il motivo per cui noi (l’umanità) non siamo più esenti dalla condizione umana nella sua interezza... e, proprio come noi siamo sempre più influenzati (visceralmente) da ciò che avviene sulla scena mondiale, noi stessi, ora, influenziamo l’umanità nel suo intero, più direttamente e profondamente. Abbiamo sempre saputo che siamo tutti connessi, ma, mentre il cuore riemerge come il centro primario del pensiero, arriviamo a capirlo in modi più accessibili.

Il risultato generale di questa espansione/apertura/attivazione sta spingendo le nostre capacità di divini-umani progrediti ad amare al di là dell’attaccamento (mentale ed emozionale). Questo livello più alto di amore trascende l’e-mozione ed è ciò che viene richiesto per navigare senza sforzo e con successo attraverso i rimanenti anni di ascensione globale. Quelli che sono capaci di attingere, raccogliere, radicare e incarnare completamente questo amore-divino, sono coloro che si sono stabilizzati abbastanza da condurre il successivo gruppo di truppe di terra nella nuova era.

È importante rendersi conto che questo amore non è la stessa cosa della compassione. Pur comprendendo la compassione, esso è di un livello molto più elevato... più simile all’empatia contrapposta alla simpatia, per cui possiamo comprendere i sentimenti degli altri senza rimanere impigliati, travolti e smarriti in quei sentimenti. Ed è ancora più ampio e capiente di questo... è il tipo di amore che tiene tutta l’umanità in uno spazio sicuro, sapendo nel profondo ed emanando dall’interno che “tutto è in ordine divino e perfetto”, indipendentemente dalle circostanze esterne, che continueranno a sfidarci e a confonderci.

Questo amore è lo stesso tipo di amore incondizionato che abbiamo ricevuto dalle nostre squadre di anima e dai nostri spiriti guida durante il nostro processo di ascensione, negli ultimi 12 anni, mentre affrontavamo lo smantellamento, la ristrutturazione e la ricostruzione delle nostre vite personali. Anche se le nostre guide tengono profondamente al nostro benessere, esse non indugiano mai, né si identificano con la nostra sofferenza o oscurità, sapendo che servirebbe solo ad acuire il nostro dolore. Al contrario, esse alzano delicatamente e costantemente il nostro sguardo su di una visione più ampia... ai grandi atti d’amore che spesso accelerano la nostra sofferenza... quegli stessi atti che ci costringono ad abbracciare e a coltivare di più il nostro potenziale.

Questo è l’amore che agli operatori di luce, ai semi stellari, agli indaco, ecc. viene chiesto di accogliere e di incarnare adesso... senza esitare. Veniamo esortati ad applicare i principi del femminile divino dell’amore in maniera maschile divina... a mantenere a posto le colonne di luce, rimanendo forti e disciplinati nel nostro obiettivo (energia archetipica del padre divino), nutrendo nel frattempo l’umanità con la sensazione che “va tutto bene” (energia archetipica della madre divina). In questa fase del nostro viaggio, è nostra responsabilità costante restare neutrali, sapendo che i nostri pensieri vacillanti possono creare profonde onde di distorsione elettrica, che posso amplificare moltissimo i pensieri di impotenza e di dissonanza nella mente collettiva.

Il genere di amore a vibrazione più elevata che siamo chiamati a far circolare è potenziato e responsabile e, quindi, non si identifica, e non alimenta la mente collettiva, con pensieri penalizzanti dalla vibrazione simile... pensieri come la comprensione o la pietà. Al contrario, l’amore-divino emana neutralità... l’aureo elisir della creazione... che culla chi ne ha bisogno e colma la mente collettiva con pensieri di amore potenziato, pace, possibilità e potenziali.

Ad una mente polarizzata, questo tipo di amore... amore con distacco... può apparire insensibile e disumano, ma in realtà è l’opposto. È una vibrazione d’amore talmente alta, che supera l’intera gamma dell’emozione umana, da un estremo all’altro. Per arrivarci si deve attraversare e trasformare personalmente l’ombra collettiva dell’umanità, sperimentando e integrando (attraverso il SENTImento) tutti gli aspetti dell’oscurità umana, per cui alla fine possiamo accettare la sofferenza come cammino verso l’intero per mezzo del contrasto... e senza essere immobilizzati/traumatizzati da essa.

Collegati alla Sorgente

Per coloro che stanno cominciando a sperimentare questa caratteristica da nuovi-umani dell’amore potenziato, forse vi siete accorti che gli eventi esterni non vi scuotono più fino al midollo e, se lo fanno, il ritmo di recupero sta accelerando... o che avete una maggiore capacità di rimanere centrati, mentre assistete alla tragedia umana (percepita) e riuscite (finalmente) a prendere le distanze dal dolore altrui. Questa capacità è la conseguenza diretta della nostra riconnessione alla Sorgente interiore di potere... siamo sempre meno dipendenti dalle fonti esterne per il nostro sostegno, il che significa che siamo anche meno influenzati da esse. Il nostro stato interiore dell’essere ora ha la precedenza su tutto, quindi le cose che una volta ci contrariavano, non hanno più quel potere su di noi.

Questo è il massimo stato di “essere nel mondo, ma non del mondo”.

Dato che gli operatori di luce, i semi stellari, gli indaco, ecc. sono degli empatici formidabili, arrivare in questo posto è stata un’impresa piuttosto faticosa, ma nel profondo... geneticamente... capivamo che trascendere il corpo emozionale era un dovere e che avremmo avuto successo come veri portatori di luce quando avessimo conquistato questo stato di equilibrio dall’interno. Bene... questo stato è qui adesso e noi stiamo cominciando ad avvertirlo.

Questo amore potenziato che deriva dall’essere collegati alla nostra Sorgente interiore di potere, è il solo tipo di amore che ci condurrà alla nuova era... è la sostanza che dobbiamo usare per costruire i ponti affinché più masse li attraversino... un amore che serva come luce fortificata e risplenda come un faro attraverso l’oscurità emergente, che minaccerà continuamente di ingoiare l’umanità, durante questo potente momento di transizione.

Questo genere di amore si sta ancorando e tutto ciò per cui abbiamo lavorato così a lungo e duramente... è il sistema di supporto necessario per ricostruire la nostra terra. Stiamo ancora imparando e, nel corso del processo, stiamo perfezionando l’arte della temperanza... rimanendo come l’occhio del ciclone, il punto immobile dei venti vorticanti che porta tutto in equilibrio e aiuta gli altri a sentirsi sicuri. Questo è amore-divino-in-azione... il solo modo dell’apripista.

L’Onda di Unità

Il 20/21 Marzo, giorno dell’equinozio di primavera al nord (autunnale al sud), subito seguito da un super “perigeo della luna”, c’è stata un’altra ondata di anime risvegliate, rilasciate dalla matrice 3Dimensionale della prigionia mentale.

Mi viene detto che il periodo di attivazione di questa onda successiva iniziò, effettivamente, con la potente eruzione solare di classe X, che accelerò le interferenze elettromagnetiche e provocò il monumentale spostamento della terra verificatosi la settimana scorsa. Non credo sia una coincidenza che il 9 Marzo siamo entrati nel periodo della Nona Onda... l’onda evolutiva finale di energia che ha spinto l’umanità nella coscienza di unità (secondo Carl Johan Calleman)... e che lo stesso giorno abbiamo avuto la massiccia eruzione solare di classe X diretta verso la terra... e che l’11 Marzo, giorno di un portale stellare 11:11, Urano (cioè il Grande Risveglio) sia entrato in Ariete, lo stesso giorno in cui un terremoto di potenza 8.9 e uno tsunami hanno devastato il Giappone.

Da quel che sento dire, questo potente spostamento nella coscienza di unità è stato veicolato da una fusione di eventi celesti, stellari, solari e galattici, divinamente orchestrata, che è servita a tre scopi:

1- Scuotere il pianeta e la sua gente fino al nucleo, il che ha sbalzato la coscienza di massa ad un livello cosciente di interconnettività.

2- Creare una massiccia ondata di apertura del cuore per tutta l’umanità.

3- Spingere quelli pronti a entrare nella linea temporale dell’unità, come precursori del nuovo paradigma, in allineamento più profondo con il loro progetto divino originale, così che siano/saranno ulteriormente rimossi dalle scorie 3Dimensionali.

Questo è tutto un evento simultaneo accelerato dalle stesse forze magnanime della creazione, a seconda di dove ci troviamo lungo il cammino verso il pieno potenziale umano. L’ascensione non è un atto singolo, ma un atto di grande diversità... ciascuno di noi, ai nostri personali e svariati livelli di partecipazione cosciente, con la nostra evoluzione personale e globale. In altre parole, le energie della co-creazione sono adesso a nostra disposizione, tuttavia, non siamo tutti sulla medesima linea temporale e così ognuno di noi sperimenterà queste energie a seconda di quanto siamo progrediti lungo il nostro percorso di ascensione personale.

“Mentre coloro che sono preparati ad entrare nella piena partecipazione con l’onda di unità di coscienza iniziano a sistemarsi sul proprio nuovo asse, un altro gruppo di anime inizia la successiva fase di risveglio. Questo spostamento simultaneo è quello che darà la spinta agli insegnanti del nuovo mondo e ai pionieri della prima linea... essi saranno molto richiesti. I numeri ora aumenteranno a vostro favore, un rilascio programmato attende tra quindici giorni.” – La Gerarchia Spirituale

Gestire la Compressione

Così tanto da fare, così poco tempo!

I Pleiadiani mi hanno informato che molte persone trovano difficile centrarsi nello spazio richiesto per liberarsi dal continuum spazio/temporale, o tempo lineare, e vorrebbero chiarire che non c’è modo di “razionalizzare” queste energie in fase di sviluppo. Mentre effettuiamo la transizione completa verso la linea temporale dell’unità, siamo ancora intrappolati fra due mondi ed è piuttosto facile farsi prendere dalle vorticose energie della linea temporale che sta collassando e persino esserne tormentati, se siamo attaccati al processo.

I pensieri e i sentimenti vivaci, associati alla compressione, o all’apparente aumento nel tempo, sono dovuti allo scadere del vecchio costrutto, mentre non siamo ancora del tutto immersi in quello nuovo. Questo spazio di mezzo può essere un momento di confusione, perché l’energia richiesta per stare al passo con la nuova linea temporale non è coerente con il ritmo al quale sta passando... il che, in definitiva, ci fa girare la testa e battere forte il cuore. Ecco perché sta diventando così difficile “pianificare” qualsiasi cosa, perché sembra che stia succedendo tutto in una volta.

Anche il cambio di stagione, in un certo senso, sembra diverso... ad esempio, finalmente è arrivata la Primavera, qui al nord, iniziano a spuntare fiori dal terreno e il sole scalda un po’ di più, eppure, in qualche modo, sembra che la Primavera fosse già qui... come se l’inverno non fosse nemmeno venuto, anche se so che è stato lungo e sfiancante. Quando penso all’inverno che è appena finito, ricordo le sensazioni ad esso associate e quanto sia sembrato lungo, ma poi, quando penso alla Primavera, sono talmente immersa nella sua presenza, che l’inverno sbiadisce del tutto. Sembra davvero che tutto stia avvenendo in una volta sola, ma non è così. È talmente surreale.

Al riguardo, essi dicono “lascia andare il tuo attaccamento al tempo... smetti di resistere al suo passare e ti troverai più facilmente allineata con l’eternità del presente”. Ovviamente, questo non è poco, perché la maggior parte dei nostri costrutti di realtà, nella 3D, sono creati in base al tempo lineare e non ciclico. Lasciar andare il costrutto del tempo lineare minaccia di renderci tutti quanti ancora più solitari (se mai è possibile), tuttavia, per mantenere l’equilibrio in questo anno di evoluzione incredibilmente rapida, sarà necessario farlo.

Non possiamo più vedere la vita come qualcosa che deve essere compiuto, ma come qualcosa che esige di essere sperimentato. È questa la differenza fra il vecchio e il nuovo paradigma. Nel nuovo, tutto ciò che esiste, esiste perché noi lo co-creiamo con forze superiori di intelligenza e con tempismo divino. La creazione, qui, non richiede un formato lineare, quindi stiamo imparando a saltare in giro e a seguire le energie che ci invitano attraverso il cuore e non attraverso la mente.

Invece di stabilire delle scadenze, qui veniamo più incoraggiati a stabilire delle linee temporali... un concetto per cui il tempo si sposta di evento in evento e non necessariamente in linea retta. La differenza sta nel flusso, il rilascio dei parametri creati dalla mente, che si aprono al flusso divino della perfezione.

Gli invisibili ci ricordano anche che un modo concreto per liberarci dalla compressione del tempo lineare è di mantenerci ancorati nel presente tramite l’attività consapevole. Le attività che ci tengono concentrati nel nostro corpo ci serviranno molto quest’anno e si dimostreranno più efficaci che in passato. Questo, perché il nostro corpo fisico ospita le nuove frequenze più che mai e, dunque, la nuova linea temporale esiste dentro di noi, non intorno a noi. Per accedere a questo stato di eternità, possiamo effettuare consciamente lo scambio dall’esterno all’interno per mezzo di compiti o attività concentrati sul corpo.

All’amore più grande!

Lauren

Allora.....non so voi ma ritrovo in me molte parti di quest'articolo:i le fatiche fisiche,la nuova percezione del tempo....
Il mese appena passato anche io ho provato uno tsunami dell'Anima e del corpo.
Non so cosa ci preparerà Aprile ma una cosa so: che intorno a me "gira" Amore lo sento,non so spiegarlo ma è così.
E anche se il nuovo Amore è diverso è più elevato , e alle volte più "difficile",sto bene solo perchè so che
sono sempre comunque circondata da Amore, Amore, Amore........
Shyn-kayla
avatar
Shyn-Kayla

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 45
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nuova onda d'Amore

Messaggio  Haryn-Sha il Sab Apr 02, 2011 4:04 pm

"....contrattura/dolore al petto, mancanza di fiato, ansia, estrema e incessante acidità/indigestione, reflusso acido, nausea, palpitazioni, aritmia cardiaca, dolore/sensibilità negli organi disintossicati e lungo la spina dorsale. (**NOTA: per i fortunati che hanno quell’acidità da-buttarti-a-terra, bere un po’ di bicarbonato sciolto in acqua è l’unico rimedio che ho trovato per spegnere il fuoco... temporaneamente). Inoltre, mentre questi centri si aprono in maniera più completa, si può provare un grande fastidio al centro della schiena, dove molti stanno spiegando le proprie “ali eteriche” (aprendo il centro energetico dietro il cuore)... "

Beh...giuro...non sto diventando ipocondriaca..ma questi sintomi li ho vissuti TUTTI...è incredibile..!!

"...Ad una mente polarizzata, questo tipo di amore... amore con distacco... può apparire insensibile e disumano, ma in realtà è l’opposto. È una vibrazione d’amore talmente alta, che supera l’intera gamma dell’emozione umana, da un estremo all’altro.."

Questo mi sta accadendo da parecchio tempo.
E so per certo che accade a molti di noi... Veniamo tacciati di insensibilità, freddezza, distacco..quando invece c'è neutralità, infinita compassione e ricerca di una Via soggettiva da seguire...E' davvero difficile, talvolta impossibile, riuscire a decifrare ed esprimere chiaramente questi concetti a coloro che sono ancora chiusi, semplicemente "non pronti"....
Riuscire a far comprendere che il sentiero è di ciascuno, anche se Uno nella comprensione, nell'accettazione, nel consapevolizzare cio' che di utile e importante abbiamo scelto di sperimentare man mano.


"...I pensieri e i sentimenti vivaci, associati alla compressione, o all’apparente aumento nel tempo, sono dovuti allo scadere del vecchio costrutto, mentre non siamo ancora del tutto immersi in quello nuovo. Questo spazio di mezzo può essere un momento di confusione, perché l’energia richiesta per stare al passo con la nuova linea temporale non è coerente con il ritmo al quale sta passando... il che, in definitiva, ci fa girare la testa e battere forte il cuore. Ecco perché sta diventando così difficile “pianificare” qualsiasi cosa, perché sembra che stia succedendo tutto in una volta..."

Pianificare...programmare...quasi impossibile.
Tutto cambia alla velocità del pensiero, tutto si trasforma prima ancora di aver concepito un'idea chiara.
Non resta che godersi tutto il viaggio, respiro dopo respiro.

Haryn-Sha
avatar
Haryn-Sha
Admin

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 49
Località : Biella

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nuova onda d'Amore

Messaggio  Dorius-Keyhe il Sab Apr 02, 2011 4:20 pm

Beh, devo dire che molti sintomi elencati in questo post li ho provati anch' io, ma tutto cio' non riguarda l' affaticamento dopo una settimana o durante una settimana di lavoro. E' ben altro.... difficoltà nella respirazione, si, proprio cosi, quasi venisse meno la quantità d' ossigeno o come si mi trovassi in un ambiente chiuso con pochissima aria e vivere la paura di consumarla troppo in fretta. Questo sintomo è andato avanti per quasi 3 giorni ininterrottamente, poi è svanito nel nulla. Anche il mal di schiena mi ha bloccato per un paio di giorni e qualsiasi rimedio antidolorifico ha funzionato, proprio all' altezza delle scapole e anche qui, senza aver fatto nessun sforzo particolare. In piu' e penso che questo si dovuto a questo sbalzo frequenziale, la difficoltà a mantere lucida la memoria, la cosa che mi ha fatto piu' specie era proprio a distanza di un breve periodo, non giorni ma ore. Sono passato per qualche giorno dalla riattivazione di memorie e ricordi a distanza di piu' di 30 anni al vuoto istantaneo di una semplice azione compiuta 2 ore prima. Certo è che questo passaggio dimensionale e vibrazionale sta' apportando un po' in tutti noi un vero e proprio vortice caotico e a volte trovo che sia veramente difficile ritrovare un apparente riequilibrio. Ma ricordiamo sempre una cosa fondamentale..... " Siamo Amati e non Siamo Mai Soli "..... Questa è la chiave di tutto.

Un abb
raccio di Luce...Ste
avatar
Dorius-Keyhe

Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 48
Località : Bergamo

http://personalchef.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nuova onda d'Amore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum