Dai maestri agli operatori di luce

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dai maestri agli operatori di luce

Messaggio  Shyn-Kayla il Mar Apr 19, 2011 11:51 am


Dai maestri agli operatori di luce
:: Cristiane da Silva ::


“Esiste una frequenza di luce che avvolge tutta la terra e l'Universo in modo equo. Quella è la frequenza di vita alla quale apparteniamo.
Nei vecchi tempi della storia la chiamavano "Frequenza di Dio"... o energia celeste...
Però, alcune persone hanno fatto in modo di cancellare queste informazioni in modo di poter riprogrammare la vostra mente o - anche - codificare in termini di massa le informazioni per ottenere una reazione globale.
Era più facile tenervi controllati con delle regole e scopi di vita ben precisi per riuscire a manipolarvi in grande numero.
Si dà il fatto che ognuno di noi... di voi... essere vivente o vibrante sia assolutamente unico e con ciò abbia uno scopo ben preciso... e non manipolabile nella sua essenza.
Se dovete pensare in termini di "karma", in ogni reincarnazione un essere viene sulla terra per fare, disfare o semplicemente continuare ciò che arbitrariamente ha deciso o si é reso incapace di continuare nella vita passata e perciò ritorna per eseguire ciò che per la sua anima conta... ciò che nell’esistenza terrena è giustamente definita missione o proposito di vita.
È in questi termini che ci chiediamo: come può un ‘regno’ con delle regole così ampie pensare di sopravvivere, senza tener conto dell'individualità delle persone?
Come é ciò possibile?

E se tu, anima, sei tornata per compiere un percorso nel quale hai già impegnato tante altre vite terrene, nella speranza di colmare il tuo cuore e riformare la tua anima perché essa navighi in pace nell'esistenza, come riesci ad adattarti con leggi che dettano una vita che non sei in grado di capire? Una vita che, presa realmente sul serio, non ti farebbe mai finire i tuoi compiti... Non potrebbe mai darti l'orizzonte della gioia di compiere la strada karmica dell’anima... Come realmente faresti, se ad un tratto ti facessi consapevole e complice della nostra verità e, decidendo lottare, ti rendessi conto di essere considerato “strano” agli occhi di chi ha fatto le regole senza prendere in considerazione la vita umana... l'anima...
Se ti sentissi stretto all’interno di una realtà forgiata da numeri che comprendono da uno a mille e se il tuo numero fosse il 2012? Come faresti?

Noi crediamo... o meglio, sappiamo che se tu fossi capace di ricordarti fatti anteriori al momento della nascita, sapresti esattamente cosa vorresti fare e dove andare, ma sopratutto quale storia unica avevi scelto...
Purtroppo si perde "l'immunità" celeste...

Ora c'è una necessità che vi ricordiate del vostro dio che pregava niente più e niente meno di quello che preghiamo noi!

"Andate... amatevi... proliferate... dividete il pane... siate fratelli".
Hanno ammazzato quel dolce uomo. Quella dolce anima che viveva ancora in sintonia... nella giusta frequenza dell'etere... che credeva ed era l’essenza dell'essere: l'amore!
Anche lui ha accettato la sua sofferenza, nella consapevolezza di salvare l’umanità.
Lui aveva capito quello che desideriamo capiate voi.
Lui aveva tutti i fili collegati... del cuore e della mente... e semmai c'era un organo che comandava il tutto, questo era il cuore.
Lui fu soltanto il primo a capire e a decidere - come maestro in libero arbitrio - di scendere sulla terra a spiegare l'amore... la famosa frequenza.

Purtroppo i sommi capi di quel popolo non potevano capire che la luce vigeva in sé stessa... nella vita e nella terra al di fuori di ogni legge... di ogni privazione... di ogni sorta di prigione mentale. La luce esiste dai tempi dei tempi e continuerà ad esistere finche nel cuore umano ci sarà l'amore... la pietà... la compassione...

Vogliamo che capiate che la luce è divinamente presente nella storia, basta vedere come appaiono santi o come vengono raffigurati gli angeli...
Tutti i santi che andrete a cercare adesso appaiono nella luce...
L'unico problema è che voi credete che la luce sia una cosa "divina" e come tale non si trovi alla portata di tutti. Vi sbagliate! Tutti noi siamo venuti da lì... ed è in quel ricordo che vogliamo riportarvi prima che dimentichiate completamente che la luce è vita e movimento.
È come un animale domestico che gira e gira intorno alla sua culletta cercando il posto più caldo... il modo per passare meglio la notte: quando trova il caldo "giusto" quella per noi è la giusta frequenza!

Questo intervallo era per farvi capire che non è da oggi che esistiamo e neanche che sarà l'ultima volta che vi appariremo.
Siete una creazione che fa parte di noi...
Appartenete a millenni di studi e di fede nel nostro e nel vostro Creatore. Perciò dobbiamo farcela insieme a ricuperarvi...
Come diceva Gesú: "Siete delle pecore... ed io sono il vostro pastore".
Anche voi siete come un gregge che dobbiamo radunare al più presto. Per formare una frequenza di luce sempre più forte.
Perché almeno quando arriverà e se arriverà il buio e l’oscurità da voi, sarete capaci di riconoscerli, rispettarli, entrare, uscire e tornare nel vostro mondo, nel nostro mondo fatto di fede, amore e luce...
Energia frequenziale inattaccabile... forte nel bene...
Capace di sconfiggere ogni male!

In questo momento ci sono tanti avvenimenti sulla terra che, interpretati erroneamente, in voi faranno sorgere delle domande sui “perché” e tanta sfiducia nel lavoro svoltosi fino ad ora. I più colpiti saranno gli “Operatori della luce” e in questo momento di dubbi e paura, così carico di morte e sofferenze, il rischio è che abbassiate la vostra frequenza, restando sempre più carichi di energia infriore, correndo il grave rischio di appannare la vostra coscienza.
Allontanarsi dall’energia della Madre Terra è un errore, poiché anche essa è in mutazione come voi.
Anche se vi può sembrare assurdo, avete raggiunto un ottimo grado di luce ed amore e credete: gli effetti del sisma sono stati molto affievoliti.
Non lasciate spazio alla paura.
Siate consapevoli di aver svolto un lavoro degno; adesso serve che la coscienza individuale di ognuno si fortifichi ancora di più. Riunitevi in cerchi di luce e lavorate sui posti bisognosi di luce con molto più fervore e consapevolezza.
E’ necessario lavorare sulla riprogrammazione del karma della Terra, sul karma personale e soprattutto sul karma dell’asse terrestre.
Concentratevi sulle fenditure terrestre e ricostituitele. Ciò è possibile organizzando incontri con più operatori di luce possibile (usate l’Internet) e meditate tutti in un unico orario stabilito. Ognuno dentro al suo tempio più importante: l’Io, la coscienza.
La frequenza d’amore e energia è ancora bassa, perché lavorate ancora quasi a livello individuale, ma adesso siete pronti, anche a riunirvi. Unitevi.
Abbiamo radunato ognuno di voi per cercare insieme di creare in questo - che era un bel mondo - una nuova frequenza di vita e amore. Frequenza per la quale è stato creato inizialmente.
Abbiamo bisogno della vostra consapevolezza... dell’amore... del consenso... del libero arbitrio. Il libero arbitrio nel ricostruire un mondo migliore.
E’ arrivato il momento di credere e mettere in atto la fede e la luce.
Con fede e amore i miracoli succederanno.

Haziel - canalizzato da Cristiane da Silva

Dentro me come lampo che illumina
Shyn-kayla
avatar
Shyn-Kayla

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 45
Località : bergamo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dai maestri agli operatori di luce

Messaggio  Haryn-Sha il Mar Apr 19, 2011 12:57 pm

..."Allontanarsi dall’energia della Madre Terra è un errore, poiché anche essa è in mutazione come voi.
Anche se vi può sembrare assurdo, avete raggiunto un ottimo grado di luce ed amore e credete: gli effetti del sisma sono stati molto affievoliti.
Non lasciate spazio alla paura.
Siate consapevoli di aver svolto un lavoro degno; adesso serve che la coscienza individuale di ognuno si fortifichi ancora di più. Riunitevi in cerchi di luce e lavorate sui posti bisognosi di luce con molto più fervore e consapevolezza.
E’ necessario lavorare sulla riprogrammazione del karma della Terra, sul karma personale e soprattutto sul karma dell’asse terrestre.
Concentratevi sulle fenditure terrestre e ricostituitele. Ciò è possibile organizzando incontri con più operatori di luce possibile (usate l’Internet) e meditate tutti in un unico orario stabilito. Ognuno dentro al suo tempio più importante: l’Io, la coscienza.
La frequenza d’amore e energia è ancora bassa, perché lavorate ancora quasi a livello individuale, ma adesso siete pronti, anche a riunirvi. Unitevi.
Abbiamo radunato ognuno di voi per cercare insieme di creare in questo - che era un bel mondo - una nuova frequenza di vita e amore. Frequenza per la quale è stato creato inizialmente.
Abbiamo bisogno della vostra consapevolezza... dell’amore... del consenso... del libero arbitrio. Il libero arbitrio nel ricostruire un mondo migliore.
E’ arrivato il momento di credere e mettere in atto la fede e la luce.
Con fede e amore i miracoli succederanno."

Grazie, grazie Shyn-Kayla per questo post.
La parte che ho evidenziato qui sopra, indica un frammento di cio' di cui abbiamo parlato domenica, qui, con tutto il Cerchio.
Come vedi...la vostra impossibilità di essere presenti e partecipare direttamente, è divenuta ggetto dell'attenzione e dell'Amore universale.
Sei stata guidata a trovare proprio oggi, proprio questa canalizzazione, che tratta a grandi linee dello stesso focus che ha visto impegnato il Cerchio domenica.
Spero che ora...i tuoi dubbi svaniscano...e adagiata nel flusso, tu riesca a consapevolizzare quanto siamo assistiti.
Nessuno escluso..

Con Amore
Haryn-Sha



avatar
Haryn-Sha
Admin

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 49
Località : Biella

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum