28 Aprile: Festa di Flora

Andare in basso

28 Aprile: Festa di Flora

Messaggio  Haryn-Sha il Mer Apr 27, 2011 2:05 pm

28 Aprile: Festa di Flora



Oggi son detta Flora, ma ero una volta Clori; nella pronuncia latina fu alterata la forma greca del mio nome.
E, Clori, ero una Ninfa delle Isole Fortunate, ove tu sai che felicemente visse gente fortunata.
È difficile alla mia modestia dire quanta fosse la mia bellezza; essa donò a mia madre per genero un Dio.
Si era di primavera, e io me ne andava errando; mi vide Zèfiro, e io mi allontanai; prese a inseguirmi, e io a fuggire.
Ma fu più forte di me.
Borea, come aveva osato prendersi una donna nella casa di Eretteo, aveva dato al fratello ogni diritto di rapina.
Ma Zefiro fece ammenda della violenza dandomi il nome di sposa; non v'è alcun motivo di lamento nel mio letto coniugale.
Io godo di eterna primavera; l'anno è sempre fulgido di luce, gli alberi son ricchi di fronde la terra rivestita di verzura.

Ovidio


FIORIRE


"Se osserviamo con attenzione un qualunque fiore
non possiamo esimerci dal rimanerne abbagliate.

Vi è qualcosa di unico in quell'insieme strano
di cangianti petali e profumate armonie.
Forse vi scorgiamo tutto quello che anche noi,
nel profondo di noi stesse possiamo essere:
aperte alla vita, al mondo, alla bellezza e al Sacro.

Quando un fiore si esprime in tutta la sua mirabolante
esplosione di "essenza" sappiamo che anche a noi
è concessa la stessa splendida possibilità.
Anche noi possiamo fiorire e rifiorire
ad ogni Primavera, ad ogni giro di Ruota." (Luce)



Fiorire significa uscire dal freddo, riemergere dall'ombra dell'introspezione invernale e accettare di aprirsi alla relazione con l'altro e col mondo; offrire se stessa partecipando al fermento vitale della stagione.
Il germogliare/sbocciare/fiorire primaverili sono un'azione di preparazione e di orientamento di sè, cui farà seguito il "fruttificare" ma solo nella prossima stagione. In Primavera non c'è materialità, c'è "solo" essenza.
Nella vita umana, l'analogia del fiorire è con l'aprirsi, mettere fuori la testa poi espandersi dei fiori...
Fiorire meditando su Flora significa capire quali sono i progetti che si vogliono realizzare, significa identificare che fiore si vuol essere, per produrre nel futuro un certo tipo di frutto, realizzare un certo tipo di progetto.


Fonte: http://www.ilcalderonemagico.it

Quanto splendore intorno a noi...quanto sbocciare ..quanta rinascita!
Germoglie tenere gemme, timidi boccioli si schiudono e profumano l'aria..
Permettiamo anche ai nostri nuovi petali di schiudersi ai raggi del sole interiore...

Haryn-Sha
avatar
Haryn-Sha
Admin

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 50
Località : Biella

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum