Via della Luce

Andare in basso

Via della Luce

Messaggio  Shyn-Kayla il Mer Set 21, 2011 10:53 pm

Credo questo lungo "pensiero" possa aiutarci durante i giorni della Convergenza Cosmica.
Parla di come agisce e lavora il pensiero egoico e come invece dovrebbe essere il pensiero unitario.
Il fulcro della n
uova era.....

Via della Luce
THE TREE OF LIFE

Ogni essere umano
è una entità
di coscienza indipendente.
Consapevoli o inconsapevoli
stiamo entrando nel vortice creato dall’Ego,
in questo vortice mostruoso
tutte le unità di coscienza
saranno obbligate a ricongiungersi.

Ci sono due vie per affrontare la vita:
La via di Grazia
verso luce e coscienza
e la via di Sofferenza
verso buio e incoscienza.

Il principio fondamentale della creazione
si basa sul continuo e perpetuo
interscambio energetico
tra tutti gli esseri.

L’interscambio energetico
avviene tramite conoscenza, sentimenti, amore e gioia
ma anche tramite rabbia, aggressività e distruzione.

In ogni forma di vita
esiste un moto, una vibrazione, una gamma di colori,
delle frequenze che trovano corrispondenza
negli esseri che hanno lo stesso livello di coscienza.

Questo interscambio energetico
esiste in ogni particella
per quanto elementare, subatomica
fin nei livelli più complessi.

Esistono diversi mondi
così come ci sono diversi esseri
che vivono simultaneamente,
fa la differenza
il modo in cui avviene tra di loro
l’interscambio energetico.
Dagli angeli ai demoni
tutti ritrovano la loro corrispondenza.

La natura materiale si presta
sia alla Grazia della spiritualità,
sia alla Sofferenza, all’umiliazione,
al decadimento, alla distruzione.

La vera via
è dove viviamo pienamente

il “se stesso”
nella consonanza energetica con gli altri.

Quando l’uomo vuole “possedere” l’energia
infrange
il principio fondamentale della creazione
basato sull’interscambio.
Possedere vuol dire interrompere
il flusso d’energia,
di conseguenza s’induce
l’autodistruzione.
L’ego di per sé
è privo di coscienza e di sentimento.
La via della Sofferenza
è indotta dall’ego.

Siamo abituati a guardare la materia
come se avesse una energia propria
il fatto di attribuire alla materia
una energia a se stante
induce un inganno.

Delimitare l’energia
in un corpo, un oggetto
induce limitazione,
autodistruzione e sofferenza.
Il male deriva da questo inganno.

La materia mai rivela la sua Grazia
senza interscambio
con l’Energia Divina.

Nel perpetuo interscambio energetico…
colori, vibrazioni, suoni…
la materia si espande
in una danza continua dell’universo.
Questa è la via della Grazia.

La materia
è solo un tramite
attraverso il quale
avviene l’interscambio
con l’Energia Divina.
Per una mente troppo razionale, scientifica, egocentrica
è difficile, se non inconcepibile,
accedere alla Grazia del mondo spirituale.

L’inganno sta nella evidente tangibilità
del mondo materiale
è per questo che sfugge alla percezione
la sottilità dell’energia impalpabile.
I sensi grossolani
si limitano alla materia,
condizionano
il nostro modo di pensare, di percepire.

L’ intensità dell’interscambio energetico
permette di accedere
a un continuum armonioso
tra tutti i mondi, tra tutti gli esseri.

Secondo l’intensità dei sentimenti
che tu stai provando
sarai in grado di uscire dalla sfera materiale,
dal guscio, dalla gabbia dell’ego.

La brama di possedere
la materia
altera la percezione
e allontana dalla Grazia.

Confondere la materia con l’energia
porta
all’incomprensione e all’incoerenza
sul senso della vita.

L’Energia trasfigura
In bellezza e grazia,
la brama di possederla
fa cadere in sofferenza, gelosia, violenza,
e distrugge la natura, gli altri e se stesso.

L’Eterna Danza

Molto prima
che tu scoprissi questo mondo
e Te stesso
esisteva una perpetua vibrazione ondeggiante,
una potenza illimitata,
una energia in continuo movimento
in continuo divenire
istante per istante
in perfetta armonia,
eternamente.

Questa energia si manifesta in ogni cosa,
dalla diafana danza di una medusa
fino a espandersi
in una danza galattica
pulsante in tutti gli esseri,
formando un’Onda di portata Universale.

Lasciati andare senza paura
lasciati avvolto,
lasciati…
abbandonati…
presta tutto te stesso…
sperimenta
l’incontenibile energia nella materia.
Ora comprendi la natura materiale
altro non è che
la manifestazione dell’Energia Divina
piena di grazia, amore e conoscenza.

Ora Ti riconosci
simultaneamente
in ogni cosa
senza confonderti
con nessuna cosa.

Tutti gli esseri, prima o dopo,
ritornano alla Fonte Divina
…ma non tutti percorrono la stessa st
rada.

Stazione Celeste
avatar
Shyn-Kayla

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 02.02.11
Età : 46
Località : bergamo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum