Anomalie nell'orbita della luna

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Anomalie nell'orbita della luna

Messaggio  Haryn-Sha il Mer Set 07, 2011 11:53 am

Anomalie nell'orbita della Luna: gli scienziati si interrogano



Apollo 11, riflettore sulla Luna. Credit: NASA

Alcune misure attuale della distanza della Luna, rilevate grazie ai raggi laser con il metodo “Lunar Laser Ranging” hanno rilevato una eccentricità nell’orbita della luna.
Nonostante gli intensi sforzi per dare una spiegazione a queste anomalie tramite i modelli fisici standard, uno scienziato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ammette, in uno studio recente che traccia i cambiamenti, che la variazione dell’orbita lunare, seppur minima, non può attualmente essere spiegata.

Le misure Lunar Laser Ranging sono rilevate da circa 38 anni utilizzando i riflettori posizionati sulla superficie lunare che vengano presi di mira dagli impulsi laser delle stazioni sulla Terra.

Nel 2001 e 2003 gli scienziati hanno cominciato a notare le anomalie.
Lorenzo Lorio ha scritto in un articolo, precedentemente pubblicato su arxiv.org:

“L’aumento dell’eccentricità dell’orbita della Luna non può essere spiegato utilizzando i modelli di fisica terrestre e lunare standard, basati sui paradigmi di Newton e Einstein. Mentre alcuni di questi modelli non consentono alcuna modifica dell’eccentricità a lungo termine, i risultati dei calcoli di altri modelli non corrispondono ai dati effettivamente misurati”.



Credit: NASA

Lorenzo Lorio a spiegato che si tratta di una variazione di valore infinitesimale di soli 3 millimetri all’anno, e questo cambiamento di eccentricità non costituisce, nemmeno nel lungo periodo, una minaccia per la Terra.
“Ma si tratta lo stesso di una anomalia misurata in ambito scientifico, e proprio questa anomalia, una volta compresa, potrebbe aprire le porte a nuove scoperte fisiche o a una migliore comprensione della fisica convenzionale.”

Solo considerando l’ipotesi dell’esistenza di un gigantesco oggetto celeste oltre l’orbita di Plutone, ancora sconosciuto ma già valutato come possibile da alcuni astronomi e scienziati (Pianeta X, Nemesis, Tyche o Nibiru), si potrebbe avere un buon punto di partenza per spiegare l’anomalia, ma i parametri essenziali di un tale ipotetico corpo celeste sarebbero, secondo Lorenzo Lorio, “totalmente irrealistici” per avere un’influenza sull’orbita lunare.

Allo stato attuale non ci sarebbe, secondo Lorio, nessuna spiegazione soddisfacente per il comportamento anomalo dell’eccentricità della Luna.

Fonte: http://astronews.myblog.it/

Questo c'entra moltissimo con alcune informazioni che ho ricevuto dalla Guide qualche sera fa, durante un contatto.
Dettagli che rivelerò domenica 18, Equinozio d'Autunno.
Iniziamo col realizzare e sperimentare la nostra identità di creatori, per il massimo bene nostro e dell'umanità intera.....il resto verrà in seguito...
HarynSha

avatar
Haryn-Sha
Admin

Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 31.01.11
Età : 49
Località : Biella

Tornare in alto Andare in basso

e non solo...

Messaggio  Ospite il Mer Set 07, 2011 8:06 pm

..e non solo la luna,prima della prossima apertura del portale i pianeti e la stella sole avranno tutti delle variabili sono le comete e sopratutto X che comanda la danza..e il sentire naturalmente..Luca

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum